Benvenuti su Vecchia Cantina di Montepulciano - Toscana

Il prodotto è stato aggiunto al carrello.
prodotti sono stati aggiunti al carrello.
Il prodotto è stato aggiunto al carrello.
prodotti sono stati aggiunti al carrello.

Vin Santo di Montepulciano

Il Vin Santo è prodotto con uve Trebbiano e Malvasia appassite naturalmente ed è un vino da dessert – i famosi Cantucci Toscani lo reclamano ogni volta che vengono portati al tavolo.
Come da tradizione il Vin Santo viene prodotto raccogliendo i migliori grappoli (vendemmia "per scelti"), appassendoli in modo deciso coricandoli su stuoie o appendendoli a ganci (tradizionalmente le uve venivano stuoiate o appese in periodi di luna calante, o dura, con la convinzione di evitare così che marcissero). Ad appassimento avvenuto, le uve vengono pigiate e il mosto viene trasferito in caratelli di legni vari e di dimensione variabile, da cui sarà stato appena tolto il vin santo della produzione precedente. Durante questa operazione si prende cura che la feccia della passata produzione non esca dal caratello in quanto è responsabile della buona riuscita del vin santo stesso, tanto è vero che viene chiamata “madre” del vinsanto. I caratelli vengono poi sigillati e in genere dislocati in un sottotetto, per esporli alle forti escursioni termiche estate-inverno, in quanto giovano alla fermentazione del vino e ai sentori del vino.

Ordina per: